Home / Unit / Coaching

Team Coaching

L'azienda è un sistema complesso, sono numerosi gli intrecci relazionali in cui possono emergere conflitti fisiologici tra le parti sociali (direzione, sindacati, collaboratori), all'interno dei gruppi di lavoro, tra titolari e rappresentanti, tra azienda e clienti. Il conflitto è sempre latente. In un contesto potenzialmente conflittuale il coaching del team o del gruppo (group coaching) offre quindi supporto, strumenti di lettura e di gestione di questa componente inevitabile ed energizzante delle relazioni umane.
Un individuo che entra in una azienda ne diventa un membro (membership) e in esso porta i suoi bisogni individuali (stima, identità, sicurezza ma anche di valorizzazione e auto-determinazione) ma allo stesso tempo è chiamato a contribuire al soddisfacimento dei bisogni aziendali (di groupship).

Obiettivi

Il coaching al team o al gruppo è una modalità di crescita professionale condivisa e rappresenta un intervento utile al rafforzamento delle performance del team lavorando sulle singole tipologie motivazionali.
Mentre il team coaching prevede il lavorare insieme su di un obiettivo comune, il group coaching permette a persone che lavorano a stretto contatto ma con obiettivi non necessariamente comuni di portare le proprie esigenze personali nel confronto. Nel team coaching il coach vede il team come un tutt'uno, un'unità e facilita la massima espressione del potenziale dei membri visti come un insieme.

Vantaggi

Siamo spesso chiamati ad intervenire col team coaching in caso di conflitti interni al team, miglioramento della performance, raggiungimento di un risultato in termini di fatturato, potenziamento di abilità soft (ad es. gestione del tempo, concentrazione e produttività) per ogni membro del team. Attraverso il team coaching anche la leadership viene potenziata. Infatti un equilibrio sano tra membership e groupship è riposto nella leadership che si pone come garante e collante della soddisfazione dei bisogni individuali e del gruppo.
Affinchè un gruppo di lavoro sia efficace è indispensabile che l'insieme delle persone diventi un team: è compito del coach quello di guidare il team verso la realizzazione dell'obiettivo comune.

Metodologia

Il coach facilita, ai singoli membri del team, la lettura della visione d'insieme accrescendo il loro senso di efficacia e interdipendenza. Il team coaching passa attraverso 5 fasi di forming, storming, norming, performing, e celebrating. La durata del percorso di team coaching varia da 4 a 10 sessioni di 3/4 ore ciascuna.
Si parte dal presupposto che le persone siano motivate ad agire determinati comportamenti quando avvertono la sensazione che questi possano portare loro determinati vantaggi. Questi vantaggi non sono solo, come si è inclini a pensare, di tipo economico. Ogni membro del gruppo ha una sua tipologia motivazionale: sta al coach riconoscerla, attivarla e farla rientrare in un obiettivo di team condiviso.

RICHIEDI INFORMAZIONI