Home / Unit / Human Resource Management

Job Analysis

L’analisi e la descrizione delle posizioni è uno strumento tecnico a supporto di corrette politiche di gestione e sviluppo delle risorse umane. In particolare, è una metodologia che, partendo dalla descrizione delle responsabilità e dei compiti di una posizione organizzativa, permette – a livello aggregato - di meglio chiarire la struttura organizzativa e gli obiettivi dell’organizzazione.

Inoltre, la valutazione delle posizioni permette di realizzare altri obiettivi correlati tra loro quali la chiarificazione e il miglioramento dell’efficacia dell’organizzazione e la definizione delle caratteristiche critiche per la selezione.

L’analisi delle posizioni si concretizza nella stesura di una scheda che descrive lo scopo, le dimensioni e la collocazione nell’organigramma della posizione; i riporti gerarchici associati; le principali azioni, le finalità, le conoscenze, i requisiti professionali e il grado di autonomia legati ad essa. L’analisi può essere più o meno articolata, a seconda di quali siano le necessità e gli obiettivi per cui si avvia il programma e a seconda del modello organizzativo che si intende adottare.

L’analisi delle posizioni è il prerequisito conoscitivo per la valutazione delle posizioni e delle prestazioni ed è volta a fotografare la situazione esistente.

Vantaggi

  • Utile alla valutazione delle posizioni e delle prestazioni
  • Contribuisce a definire i sistemi di incentivazione
  • E’ di supporto alla selezione del personale
  • Costituisce un orientamento per un neoassunto

Metodologia

  • Analisi della documentazione aziendale, in particolare mansionari e funzionigrammi
  • Questionari
  • Interviste ai titolari della posizione
  • Osservazione diretta

RICHIEDI INFORMAZIONI