Home / Project

AGEMAP 50+

Lavoratori Senior - competenze ed esperienze da capitalizzare


Per far fronte al progressivo invecchiamento della popolazione i sistemi di welfare nazionali dovranno rivedere le proprie politiche per garantirne la sostenibilità nel lungo periodo dei lavoratori 50+.

La prima ed immediata conseguenza che le aziende si troveranno a fronteggiare è un graduale innalzamento dell'età media dei propri collaboratori con la correlata necessità di rendere l'ambiente lavorativo adatto al mutare della demografia interna.

Accanto ad un fisiologico calo della salute fisica e di alcune capacità cognitive, le risorse over 50 costituiscono da sempre una fonte di esperienza e di competenze che l'azienda deve essere in grado di valorizzare e capitalizzare nel tempo.

Obiettivi generali


  • Incrementare le politiche a sostegno dell'invecchiamento attivo, sistematizzando in un progetto innovativo e multidisciplinare, gli interventi per l'ottimizzazione della qualità della vita sul posto di lavoro, affinché i lavoratori possano continuare a lavorare anche oltre i 60 anni e raggiungere in piena salute l'età pensionabile;
  • Favorire la transizione da un modello monodimensionale, in cui lo sforzo del lavoratore è teso unicamente alla possibilità di mantenere l'occupazione, ad un modello multidimensionale della capacità lavorativa, in cui organizzazione, salute, sicurezza, competenze e attitudini, risultano interdipendenti e fungono da stimolo, favorendo un sano adattamento alla permanenza lavorativa
  • Monitorare degli indicatori di performance e benessere 50+

Destinatari


  • Organizzazioni profit e no profit che desiderano promuovere e diffondere una sana e corretta gestione dell'ageing all'interno della propria azienda

RICHIEDI INFORMAZIONI